http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2017/09/sl_1.jpg
http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2017/09/sl_2.jpg
http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2017/09/sl_3.jpg
http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2015/01/DSC_0184.jpg
http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2017/09/sl_4.jpg
http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2015/01/DSC_0278.jpg

FESTA DELLA PACE

http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2018/01/DSC_0569-e1516921724274.jpg
DSC_0569
http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2018/01/DSC_0715-e1516921679194.jpg
DSC_0715
http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2018/01/IMG-20180121-WA0059.jpg
IMG-20180121-WA0059
http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2018/01/20180121_135843.jpg
20180121_135843
http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2018/01/20180121_135854.jpg
20180121_135854
http://www.acvenezia.net/wp-content/uploads/2018/01/IMG-20180121-WA0024.jpg
IMG-20180121-WA0024

FAI SCATTARE LA PACE CONTRO L’INDIFFERENZA

Trivignano, Domenica 21 gennaio 2018

Domenica 21 gennaio, ospitati dalla Parrocchia di Trivignano, 170 ragazzi dell’A.C.R. di 16 differenti parrocchie della nostra Diocesi, hanno partecipato alla Festa della Pace.

Nella mattinata i ragazzi, dai 6 ai 14 anni, guidati dai loro educatori attraverso alcune attività, hanno  parlato di temi difficili ma attualissimi: bullismo, discriminazione, degrado del territorio e povertà.

Aiutati anche dall’iniziativa annuale dell’ACR nazionale, la fotografia, i ragazzi sono stati invitati a togliere dall’obiettivo delle loro macchine fotografiche – i loro occhi – il coperchio dell’indifferenza che gli impedisce di mettere a fuoco quelle situazioni difficili e dolorose che a scuola, in famiglia, nel gruppo di amici, troppo spesso rimangono nell’ombra e nel silenzio e a rimettere al centro dell’inquadratura i bisogni di chi incrocia le loro strade nella vita di tutti i giorni, senza filtri discriminanti.

Durante la festa, una macchina fotografica speciale – fatta di cartone e molta fantasia – ha permesso ai ragazzi di leggere i pensieri ed i sentimenti più profondi dei loro amici. Ma ha anche permesso ai ragazzi di mettere a nudo i loro pensieri, senza la paura di essere giudicati. Ecco qualche loro pensiero: “A me ha fatto piacere essere stata qui e condividere le mie emozioni con gli altri. Mi sono divertita molto” “Gioia di stare con tutti questi bambini fantastici. Grazie!”

Nel pomeriggio, durante la Santa Messa, celebrata da Don Fabio Mattiuzzi, assistente ACR Diocesano, i ragazzi hanno scoperto che questa macchinetta speciale è già in loro possesso, sono i loro occhi quando guardano con lo sguardo di Dio.

Questa festa, nata con l’intento di riunire i vari gruppi ACR diocesani nel mese della Pace, ha sicuramente lasciato un segno positivo nel cuore di ogni ragazzo, ben oltre le aspettative degli organizzatori.

 

 

Non è possibile lasciare nuovi commenti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi